« Indietro

Le iniziative del Centro per le famiglie!

INIZIATIVE IN CORSO O DI PROSSIMA ATTIVAZIONE:

 

 

Il Corporecchio. da lunedì 5 novembre

Laboratorio di 4 incontri di MusicArTerapia nella Globalità dei Linguaggi, un viaggio nelle memorie del grembo materno dedicato a genitori e bambini.
Insieme, per valorizzare la relazione, la propria identità, condividere e sentirsi raccontare la propria storia di vita fino al venire alla luce.
Giochi di contatto, movimento, ascolto, musica saranno gli ingredienti del nostro viaggio eroico.
Laboratorio a cura di Francesca Bolognesi.
Per bimbi da 3 a 5 anni con un genitore

Lunedì 5, 12, 19 e 26 novembre 2018 dalle 16.45 alle 17.45

Presso il Centro per le famiglie di Cesena, Via Ancona 310
Info e iscrizioni presso il Centro per le Famiglie
Tel 0547/333611. Costo 45 € a famiglia.

Il laboratorio verrà attivato con un minimo di 4 bimbi e 4 genitori.
Programma sul sito www.aspcesenavallesavio.eu
 

 

 

Genitori Insieme

"Genitori Insieme" è un nuovo ciclo di incontri dedicato ai genitori con figli ancora piccoli, o adolescenti, per essere informati, riflettere e affrontare insieme ad operatori di vari Enti Pubblici, argomenti sensibili che nel corso della crescita dei figli un genitore può trovarsi ad affrontare.

Alcuni dei prossimi appuntamenti:

 
Mercoledì 7 novembre ore 17.00: La nostra casa è sicura?
La dott.ssa Amadori e l'infermiera Zaccanti della U.O Pediatria e del Consultorio familiare aiuteranno i genitori a riconoscere, prevenire e affrontare i pericoli che possono riscontrare nelle proprie case. Sarà tema di confronto anche la sicurezza dei bambini in auto.
 
Mercoledì 28 novembre ore 20.30: Manovre salvavita pediatriche
Come far fronte alle emergenze pediatriche e le principali manovre di disostruzione.
A cura dei volontari della Croce Rossa Italiana
 
Il primo appuntamento per i genitori di Adolescenti:
Mercoledì 7 novembre ore 20.30: Segnali di fumo
A quali segnali i genitori di adolescenti devono prestare attenzione e come possono intervenire
Condurranno l'incontro il Dott. Sanza, Direttore e la Dott.ssa Stella, Psicologa, del Servizio Dipendenze Patologiche di Cesena.
 
Martedì 13 novembre ore 18.00: Internet, i ragazzi e il digitale
Il Dott. Sanza, Direttore del Servizio Dipendenze Patologiche di Cesena, il Dott. Melideo Direttore della Neuropsichiatria e psicologia dell'infanzia e dell'adolescenza di Cesena e il Dott. Rasponi dell'associazione Psichedigitale, ci guideranno nel tener bene in mente quali relazioni sono in gioco anche nell'era digitale.
 


Programma sul sito www.aspcesenavallesavio.eu

 

 
 

 

Occasioni per stare insieme": da martedì 25 settembre

 

Occasioni per trascorrere del tempo insieme, giocare, cimentarsi in piccoli laboratori. 
Dedicati a mamme, papà, nonni con i loro bambini.
 
Martedì 25 settembre
ore 16.30 - 18.00
I nonni, che risorsa!!! 
Ci ritroviamo insieme per giocare e costruire in compagnia dei nostri nonni.
Laboratorio gratuito.
 
Martedì 30 ottobre
dalle ore 18.00
Pigiama Party
Tutti al Centro per le famiglie con sacco a pelo e pigiama per trascorrere una serata all'insegna di letture
"paurose" e laboratorio di Halloween.
Ceneremo insieme con la pizza.
Ricordatevi di portare lo spazzolino e il dentifricio!!!
Costo 8 euro a testa.
 
Martedì 20 novembre
L'albero dei diritti
ore 16.30 - 18.00
In occasione della giornata mondiale dei diritti dell'infanzia e dell'adolescenza riflettiamo insieme
e ci dedichiamo alla costruzione di un albero con materiali di riciclo.
Laboratorio gratuito.
 
Martedì 04 dicembre
ore 16.30 - 18.00
Laboratorio di Natale
Lettura sul tappeto e laboratorio: ci cimentiamo nel riciclo creativo per costruire con le nostre mani una decorazione per l'albero di Natale.
Laboratorio gratuito.
 
 
Per tutte le attività occorre la prenotazione: Tel 0547/333611
 
 
 
 

 
 

Vicini per crescere

Le "Linee di indirizzo nazionali per l'affidamento familiare", approvate il 25 ottobre 2012, dalla Conferenza Unificata Stato-Regioni, attraverso la raccomandazione 223.2, promuovono forme di "vicinato solidale" a beneficio di famiglie in difficoltà con bambini, mediante due azioni specifiche:

1. Aiuto reciproco spontaneo - I nuclei familiari e le singole persone che vivono vicino alla famiglia in difficoltà, sono coinvolti dai servizi sociali in un percorso di reciproco accompagnamento e di aiuto condiviso.

2. Disponibilità indiretta - Mediante promozione pubblica (bando), sono raccolte le disponibilità di famiglie e di singoli a mettersi in gioco in attività e piccoli servizi di "vicinato solidale", per supportare famiglie fragili individuate dai servizi territoriali.


Il progetto "Vicini per crescere" rappresenta quindi un'attività di reciproca attenzione alle incombenze del quotidiano: un impegno di poche ore del proprio tempo per una famiglia o una singola persona, che si rivela un'occasione preziosa per la famiglia e i bambini che ricevono l'aiuto.
È nel territorio e nelle comunità locali in cui i ragazzi crescono, infatti, che si realizzano le principali azioni educative e protettive. Avere accanto una famiglia disponibile e solidale può permettere a tanti di affrontare e superare molte criticità.

Gli enti coinvolti nella realizzazione del progetto di sostegno fra famiglie "Vicini per crescere", sono l'Unione dei Comuni Valle Savio, l'ASL Romagna, l'ASP Cesena Valle Savio e le Associazioni storicamente coinvolte nelle attività di affido: Centro di aiuto alla vita, Associazione Famiglie per l'accoglienza, Associazione Adamantina, Papa Giovanni XXIII.


CONTENUTI DEL PROGETTO:

- Regime di consensualità dell'azione di sostegno;
- Promozione delle risorse di entrambe le famiglie coinvolte;
- Realizzazione di obiettivi chiari, mirati e condivisi fra le famiglie;
- Accompagnamento alla costruzione di una relazione di fiducia reciproca;
- Creazione di una rete di relazioni, aiuto, supporto finalizzati a sostenere una famiglia in temporanea difficoltà..

Il Centro per le Famiglie e l'Equipe Affido, in collaborazione con le associazioni, agiscono come elemento di congiunzione tra i bisogni delle famiglie individuate dai servizi territoriali e la disponibilità da parte delle famiglie o dei singoli che desiderano mettersi a disposizione.
Il Servizio sociale territoriale definisce con le famiglie interessate le modalità del progetto, le attività ed i tempi di attivazione del medesimo, prevedendo anche l'attivazione della copertura assicurativa.
La famiglia o la persona singola che offre disponibilità dovranno svolgere con i servizi sociali territoriali un breve percorso informativo sul progetto, che verterà in particolare, sulla capacità di gestire il rapporto con i genitori dei bambini, rispettandone e valorizzandone la funzione genitoriale e sulla capacità di limitare i propri interventi all'ambito definito.


GLI INTERVENTI SPECIFICI DI "VICINI PER CRESCERE" POSSONO ESSERE:

- Accompagnare/riprendere il bambino/la bambina da scuola o da attività del tempo libero;
- Dedicarsi al bambino/alla bambina per alcune ore in assenza dei genitori;
- Sostenere il bambino/la bambina nell'ambito scolastico, ad esempio nello svolgimento compiti;
- Avviare il bambino/la bambina alla conoscenza delle attività del territorio, ad esempio attività del quartiere, della parrocchia, attività ludico educative o ricreative.